domenica 30 gennaio 2011

SKYSCRAPER
















Frankfurt, January 30 2011. © Luciano del Castillo

COLD WEATHER


Frankfurt, 29 January 2011. © Luciano del Castillo

Oggi il cielo era blu ed il sole splendeva ma nonostante questo la temperatura è rimasta di - 9 gradi. La cosa buona è che qui la temperatura è uguale sia di giorno che di notte.

giovedì 27 gennaio 2011

DISTANTI ANNI LUCE


Frankfurt, selfportrait 01. Man in the magic mirror. © Luciano del Castillo

Arrivo all’ aeroporto di Frankfurt e mi attardo appositamente in attesa di ritirare la valigia imbarcata. Cosi’ mi avvio al “Claim baggage” con la massima lentezza. E la vita normale si affaccia un secondo dopo che ho varcato la porta del recupero bagagli: la mia valigia, rimasta sola mi guarda con sguardo desolato. La mia valigia e’ arrivata a Frankfurt prima di me? Mi chiedo. Benvenuti nel monndo normale sembrano dire i display luminosi posti fuori l’aeroporto.
Prendo un taxi. L’autista e’ pakistano. Sono anni che non vivo in Germania, anche se l’ho visitata spesso per trovare i miei amici.
La pulizia, l’ordine, il silenzio, il senso di sicurezza di questo paese mi hanno sempre affascinato.
Certo non ci vivo pero’ ho sempre una sensazione di rilassamento. La neve comincia a scendere ed il paesaggio si fa ancora “piu’ tedesco”.

Gli odori, la calma, l’assenza di traffico, anche se e’ domenica, - che dire?- mi aiuta a vedere gli affair italiani con un certo distacco.

E’ pazzesco NON occuparsi del Paese, ma occuparsi dei fatti propri; non legiferare e parlare sempre di cosec he riguardano unicamente una persona.

mercoledì 26 gennaio 2011

giovedì 20 gennaio 2011

ANIMAL PINK FLOYD


A cat looks the nose of a pig. © Luciano del Castillo

FOG


Una veduta della cupola di San Pietro avvolta dalla nebbia oggi 20 gennaio 2010. © Luciano del Castillo

HAREM


Anche questa volta gli eunuchi hanno difeso l'harem strenuamente dagli "attacchi esterni". Un perfetto sultano ha sempre bisogno di una certa quantità di eunuchi. Quello che gli procura le donne, i finti amici da invitare per farli sbalordire, i tanti fortunati che si abbeverano alle sue ricchezze.

TV-TRASH


Sempre più in basso nello sprofondo! Ma non preoccupatevi è l'intero Paese che muore. E noi siamo già morti da un pezzo! Se non fosse per le recensioni televisive di Aldo Grasso non saprei neanche dell'esistenza di tanto pattume in giro sui canali televisivi. Ormai Sky mi ha definitivamente liberato dai talk show di quart'ordine, dagli esibizionisti nostrani e dalle inutitili trasmissioni alla Bruno Vespa. Tutto fa spettacolo!

mercoledì 19 gennaio 2011

DALLA MINETTI ALLA BINETTI

Silvio Berlusconi. © Luciano del Castillo
Dalla Minetti alla Binetti il passo è breve. Dopo aver scialacquato e goduto con una e più donne, adesso è il momento della penitenza. E quale migliore mossa per Silvio Berlusconi sarebbe ll fidanzamento. Si, ma con chi? E' un toto fidanzata e si fanno i nomi più diversi. Ma la mossa giusta il cavaliere l'ha già pensata: fidanzarsi con la Binetti!!! Scacco al Re!! Con quest'abile mossa il premier ritornerebbe ad avere il consenso della chiesa e in un sol colpo, senza spese ulteriori, una manciata di nuovi deputati del API disposti a votarlo fino a fine legislatura. Questa si che è strategia!!!

In un Paese così anche questo potrebbe essere possibile. Si potrebbe dire che è fantapolitica, ma in Italia oramai la Politica è questa. Non si fanno scelte o riforme. L'unica verità è che si fanno leggi che non interessano a nessuno e servono a a tutelare pochi oligarchi. Il totalitarismo della Democrazia è questo: avere il 51% dei consensi CONTRO il 49% degli altri. Cercare di mantenerlo il più possibile favorendolo in ogni modo e, sempre, dirottare le risorse verso quel 51%. La Giustizia a rotoli, la produzione scende, la disoccupazione avanza............Sul ponte sventola bandiera bianca.
© Luciano del Castillo

martedì 18 gennaio 2011

ITALIAN GIRLS MAKE A CLASS ACTION AGAINST BERLUSCONI!


Il volto discreto della borghesia. © Luciano del Castillo
Per cambiare l'attuale Governo Italiano basterebbe che tutte le ragazze conosciute dal premier Silvio Berlusconi intentassero una "class action" di questo genere: perché a noi solo qualche spicciolo e a Ruby, che è pure immigrata, 5 milioni di euro? 5 MILIONI DI EURO PER TUTTE TUTTE.

domenica 16 gennaio 2011

FRENCH PHOTOGRAPHER DIED IN TUNIS


E' morto Lucas Mebrouk Dolega il fotografo francese dell'agenzia EPA (European Pressphoto Agency) ferito da un lacrimogeno durante gli scontri a Tunisi.

venerdì 14 gennaio 2011

TUNISIA - ITALIA


Sivio Berlusconi esce dal Quirinale il 14 dicembre 2010. © Luciano del Castillo

Abbiamo sempre considerato il Maghreb ne' Africa nè Europa. Algeria, Tunisia, Marocco, satelliti francesi anche nel post colonialismo, forza lavoro a poco prezzo nelle aziende europee. E mentre il nostro presidente del consiglio, Silvio Berlusconi, viene indagato per avere avuto rapporti sessuali con una minorenne marocchina, le giovani e i giovani tunisini cacciano via il loro premier Ben Ali dalla Tunisia.
In Italia non si parla più di noi come popolo, ma si parla di un premier specchio degli italiani. Guardando la TV si capisce perché. Popolo di guardoni ed esibizionisti sempre alla finestra ad aspettare che qualcuno gli cambi la vita. La totale mancanza di regole li rende vulnerabili.

domenica 9 gennaio 2011

FRANCO BERENGO GARDIN


Franco Berengo Gardin. © Luciano del Castillo

VERGA SCHOOL- CALTANISSETTA


In this photo: Riccardo Giammusso, Gaetano Tricoli, Valerio Lo Vullo,, Sergio Bonsignore, Giuseppe Gueli, Marco Vinicio Carnicelli, Sante (Nuccio) Lentini, Luciano Del Castillo , Roberto Zafarana, Maurizio Lo Re, Prof. Miraglia (in seguito soprannominato "Chinaglia"), Elio Pilotta, Alessandro Falzone, Nino Pileri, Arturo Dipuma, Mimmo Lucignano, Michele Corvo, Giorgio Arcidiacono, Andrea Sapia, Marco Carli, Andrea Amoroso.

Dal "report" successivo che mi ha inviato Elio Pilotta si sono perse le tracce di: Marco Carli che dovrebbe essere originario dell'Emilia Romagna, Maurizio Lo Re, Andrea Amoroso e Sergio Bonsignore.

venerdì 7 gennaio 2011

CHAIR - SI REGALANO POLTRONE


Un operaio trasporta una sedia tra palazzo Chigi e piazza Montecitorio.

LUCIANO DEL CASTILLO

mercoledì 5 gennaio 2011

IN KODAK WE TRUST


Nonostante l'incerta partenza del 2011 mi auguro un anno pieno di storie da raccontare. Certo guardando questa diapositiva mi sembra ieri che ho cominciato, ma tutto è già ieri se non si frena un po'.