domenica 26 febbraio 2012

STICK OUT ONE'S TONGUE

Horse sticks out one's tongue in Alberese, Tuscany region, February 26 2012. ©Luciano del Castillo

mercoledì 22 febbraio 2012

GOOD BYE PIRATES


Two western journalists were killed on Wednesday morning as shells hit a safe house for journalists in the Baba Amr district of Homs in Syria. Marie Colvin, a journalist with the British broadsheet The Sunday Times, and French photojournalist Remi Ochlik, were named as the casualties in the bombardment by government forces with at least two other journalists also injured. 

martedì 21 febbraio 2012

LA MINIERA DI MUNIDHERA (INDIA)

In questo fantastico reportage di Erik Messori sulla condizione dei minatori indiani pubblicato su http://www.nationalgeographic.it/fotografia/2012/02/20/foto/nell_inferno_del_carbone_indiano-861533/1/  si vedono chiari gli effetti della devastazione sull'uomo e sul territorio dello sfruttamento indiscriminato delle risorse naturali. 


Il problema della povertà e delle risorse esiste in tutto il mondo. Si fanno cose che per noi sono impensabili, per esempio lavorare come schiavi in queste condizioni. Al di la dei moralismi è una piaga che va risolta soltanto con l'intervento della comunità internazionale e riconvertire quell''attività in altre attività meno dannose per gli uomini ed il pianeta. Dall'altro lato la miniera crea occupazione per migliaia di famiglie che con la fabbrica chiusa farebbero la fame e noi, dalle nostre case riscaldate, con le auto riscaldate (privilegi ai quali mai vorremmo rinunciare) che bruciamo i 3/4 delle risorse del pianeta, non possiamo fare del facile moralismo. La povertà non è un gioco per occidentali con la pancia piena.

mercoledì 15 febbraio 2012

WATCHED

A man smoking at Trevi Fountain  square in Rome, February 14, 2012. © Luciano del Castillo

lunedì 13 febbraio 2012

SAN REMO

Rome, February 2012. © Luciano del Castillo

FRIO Y POBREZA

Homelesses sleeping front Saint Peter Dome in Vatican City, February 07, 2012.   © Luciano del Castillo

La pobreza
Ay no quieres, 
te asusta 
la pobreza,

no quieres
ir con zapatos rotos al mercado 
y volver con el viejo vestido.

Amor, no amamos, 
como quieren los ricos, 
la miseria. Nosotros
la extirparemos como diente maligno 
que hasta ahora ha mordido el corazón del hombre.

Pero no quiero 
que la temas.
Si llega por mi culpa a tu morada, 
si la pobreza expulsa
tus zapatos dorados, 
que no expulse tu risa que es el pan de mi vida. 
Si no puedes pagar el alquiler 
sal al trabajo con paso orgulloso,
y piensa, amor, que yo te estoy mirando
y somos juntos la mayor riqueza
que jamás se reunió sobre la tierra.


Pablo Neruda

giovedì 2 febbraio 2012

PAROLE & MONNEZZA


Una immagine della campagna elettorale della lista di Berlusconi datata 04 Aprile 2001. A cosa servono le campagne elettorali? Questa foto sembra spiegare molto bene il significato delle parole usate dai politici.  Cosa è per un politico la parola? Un esercizio dialettico con il quale stravolgere un concetto espresso prima per rivoltarlo candidamente qualche tempo dopo ottenendo il concetto opposto. Con l'aiuto della stampa e dei media il risultato si ottiene facilmente. In 1984 di Orwell i giornali usciti negli anni prima venivano aggiornati negli archivi quando i risultati promessi non erano stati ottenuti. Così se i politici promettevano 1oo e 10 anni dopo avevano ottenuto 40, gli archivi venivano aggiornati mettendo in bocca al politico 10 anni prima l'affermazione che la previsione era 40...... © Luciano del Castillo

mercoledì 1 febbraio 2012

NAUFRAGIO

Maccarese, Rome, February 01, 2012. © Luciano del Castillo


Allegria di naufragi




Giuseppe Ungaretti 

Versa il 14 febbraio 1917

E subito riprende
il viaggio
come
dopo il naufragio
un superstite
lupo di mare.

DISTRAZIONE DI MASSA

© Luciano del Castillo