Libri:la Calabria in bianco e nero di Francesco Arena



Il libro di Francesco Arena, "la Calabria in bianco e nero", non fa sconti a nessuno. Descrive una regione indubbiamente bella, ma che ha difficoltà ad uscire dagli stereotipi, a creare un'economia di mercato indipendente dallo strapotere delle cosche,  Francesco percorre chilometri e chilometri nel suo territorio e cerca di raccontarlo senza vantarsene e senza rinunciare all'orgoglio che lo lega alla sua regione.
Ci sono foto che si assomigliano tristemente tra gli autori che lavorano nel sud Italia. La Calabria, come la Sicilia e la Campania, offre spesso un'immagine schizofrenica di se stessa: La bellezza dei luoghi si perde nell'orrore quotidiano della vendetta e della prevaricazione.
Quando pensiamo alla Calabria il primo pensiero è il mare. Ndrangheta e rapimenti. Ma anche montagna, neve, lupi. E qui che Francesco si rifugia quando l'aria della città si fa irrespirabile.

Commenti

Post popolari in questo blog

La verità? Abbiamo perso

Giornate nere per la Giustizia

GENOA TEN YEARS AFTER GENOVA G8 DIECI ANNI DOPO