lunedì 28 aprile 2014

Canonization show must go on

Nonostante l'affluenza di fedeli non è stata all'altezza delle aspettative (Settecentomila contro il milione e duecentomila atteso) il circo mediatico ha fatto il suo dovere. A sentire TV e giornali "l'evento del secolo" ha superatoio tutte le aspettative: da una parte i giornalisti che non vedono l'ora di essere sempre al centro dell'attenzione (non più la notizia, ma l'evento) e potere dire ai colleghi quello che una volta dicevano le persone comuni: "io c'ero!", dall'altro la politica che ha bisogno di soldi e gonfia questi eventi per potere fare la "cresta" sulle spese. Si si proprio così come i ragazzini mandati a fare la spesa dalla mamma....
Diecimila straordinari pagati per tre giorni e poi, nella metropolitana, tra le fermate di Barberini e Flaminio, una banda di una ventina di ragazzine con tanto di duemadri con il figlio/bambolotto in grembo assaltava i turisti, o meglio i beni dei turisti, impunemente, senza l'ombra di un controllo delle forze dell'ordine, della sicurezza della metropolitana......D'altronde, mi è stato spiegato, lo sforzo è stato fatto per garantire il corretto svolgimento della cerimonia e per l'incolumità dei capi di stato. Che notoriamente, si sa, valgono molto di più di un semplice cittadino.

Nessun commento: