domenica 28 novembre 2010

ENZO BALDONI - FREE LANCE


Give Peace a Chance. Rome 2003. to Enzo Baldoni. © Luciano del Castillo

1 commento:

pedrazzi61 ha detto...

sintomatico il fatto che non ci sono più corrispondenti di guerra sensu-strictu come c'erano tati fino ai tempi della guerra del vietnam, dove spesso venivano mostrati i lati più sgradevoli dell'occupazione usa. Una esibizione cruda, immedi...ata, talora critica contro l'occidente. La fase degli ultimi conflitti ha visto dapprima lo schieramento mediatico in formato propagandistico poi,dopo, solo dopo, (fatta la frittata) sono comparsi i reportage più critici. Da notare il fatto che spesso i giornalisti free lance venivano fatti bersaglio dei cannoni americani (Reuter) e di bande criminali irakene (?) con l'ovvio scopo dissuasivo nei confronti delle aspiranti imitazioni. (da notare i casi alpi, sgrena-calipari, baldoni ecc.)