martedì 11 maggio 2010

MY SOUL IN NO PARKING AREA


Ansedonia, 2010. © Luciano del Castillo
L'ANIMA IN DIVIETO DI SOSTA

L'ho lasciata in divieto di sosta,
pensavo di allontanarmi per qualche momento.

Sono ritornato
quattro anni e mezzo dopo
ed era ancora li ad aspettarmi

La mia anima non mi abbandona
neanche quando voglio separarmene.

La mia anima è un giro di tango
un vascello sul Tamigi
una ricorrenza importante
una stella luminosa
da riconoscere nella notte

è il chiasso e l'allegria
la gioia e l'emozione
il silenzio
l'entusiasmo
una corsa extravaginale
verso la vita

E' un salmone che salta
sulla corrente
mentre gli altri
fischiano o applaudono
a seconda della convenienza.

Esisto.
dopo quattro anni e mezzo esisto.
Sono ancora qui.

L'ho ritrovata, la mia anima,
in divieto di sosta.

Avevo già pagato le multe
l'ho soltanto riportata via
così com'è.

Luciano del Castillo

1 commento:

barracuda ha detto...

Mi piace da morire....